News

ALTAMAREA: SUCCESSO DI PUBBLICO AL BIG BLU 2014

ALTAMAREA: SUCCESSO DI PUBBLICO AL BIG BLU 2014

febbraio 22nd, 2014

Anche quest’anno, abbiamo esposto la nostra gamma di gommoni al BIG BLUdi Roma, riscuotendo il consueto successo di pubblico e suscitando ancora una volta il grande interesse degli operatori del settore e degli appassionati gommonauti.
Quest’anno, oltre all’entry level “Wave 19″, abbiamo esposto il “Wave 27″, gommone dalle eccellenti caratteristiche di navigabilità e comfort (è derivato dal “Wave 24″, campione Italiano e Mondiale di Endurance).
E tanti sono stati i visitatori che, nonostante la tanto argomentata “crisi”, hanno esaminato, valutato e contrattato i nostri gommoni (alcuni, anche acquistato).
A tutti i nostri visitatori, il nostro sentito “grazie”: a tutti gli altri, appuntamento al Big Blu 2015.[...]

Primo Wave 35 motorizzato Hyundai

Primo Wave 35 motorizzato Hyundai

luglio 26th, 2013

Il 5 luglio scorso, ha preso il mare il primo Wave 35 equipaggiato con due Hyundai Seasall da 250 hp, motori turbodiesel 3.0 litri con 6 cilindri a “V” ed alimentazione ad iniezione diretta common rail. Motori dalle dimensioni compatte e dal peso contenuto rispetto ai tradizionali in ghisa, grazie al monoblocco in CGI (Compact Graphite Iron). I due motori montavano piedi poppieri Bravo Three.
Alla presenza del noto gommonauta e cronista della rivista “Il Gommone” Umberto Trapani, si è svolto un piccolo test di navigazione.
Nonostante le condizioni della prova non fossero le migliori (10 nodi di vento da NW e onde di 1,5/2 metri) l’abbinamento del Wave 35 con questi entrofuoribordo è stato molto positivo sia sul piano delle prestazioni che dei consumi. L’ingresso in planata si è avuto in meno di 4 ” senza sgradevoli cabrate, dopo di che il battello è rimasto in assetto a 15 nodi e a 2000 giri.
Si è registrata – a 2600 giri – una velocità di 24 nodi e consumi di 20 litri/ora a motore; un’andatura di crociera soddisfacente stante il tipo di mare, con un’autonomia di ben 360 miglia. A 3000 giri si sono guadagnati 3 nodi perdendo meno di due litri/ora in termini di consumi; si è constatato che, tenendo un’andatura da crociera più veloce, sempre alle condimeteo di quel momento, è possibile viaggiare a 34 nodi a un regime di 3600 giri e consumi di 38 litri/ora a motore, con un’autonomia pertanto di 268 miglia. Spingendo a fondo la manetta e regolando al massimo il trim anche tenuto conto delle onde, con un’ultima rapida spinta si è sforato il regime massimo di 3800 giri indicato nei dati tecnici Hyundai, raggiungendo i 4200 giri senza: il GPS ha segna 41 nodi e lo smartcraft dei motori 48 litri/ora di assorbimento carburante. Un’elica più lunga avrebbe consentito di guadagnare qualche nodo, ma in relazione alle condizioni del mare l’abbinamento è sembrato corretto. Il battello ha risposto bene in ogni situazione, con passaggi morbidi sulle onde, virando senza innescare cavitazioni, riacquistando rapidamente la traiettoria dopo bruschi cambi di rotta, assicurando in ogni situazione una navigazione asciutta.[...]

2013 © ALTAMAREA COSTRUZIONI NAUTICHE SRL | P.I. 05594010828 |

Via Monsignor Pottino, 3 – 90142 Palermo |

Powered by zoomma